City brand
Descrizione

 Il Servizio di Assistenza Domiciliare domestica è rivolta a persone singole o nuclei familiari che per particolari bisogni di ordine socio-assistenziale, permanenti o temporanei, hanno necessità di aiuto a domicilio.
Il Servizio di Assistenza Domiciliare si articola nelle seguenti prestazioni:
• aiuto per il governo dell’abitazione e per le attività domestiche (riordino, pulizia e cura delle condizioni igieniche della casa, acquisto generi alimentari e di ulteriori beni necessari all’utente, preparazione pasti)
• aiuto per la cura della persona (igiene personale, cambio, lavaggio e stiraggio biancheria personale, aiuto nell’assunzione dei pasti)
• sostegno della persona nelle attività giornaliere (aiuto nella corretta deambulazione, aiuto alla mobilizzazione, aiuto nell’uso di accorgimenti o attrezzi per lavarsi, aiuto nelle attività della vita quotidiana, accompagnamento presso ambulatori medici, ospedali, presidi sociali in genere con mezzi messi a disposizione dalla Ditta)
• aiuto per mantenere e favorire l’integrazione sociale (interventi volti a mantenere ed implementare le opportunità offerte dalle reti formali ed informali presenti nel territorio, interventi per sollecitare a favorire la presenza delle persone assistite alle attività sociali, ricreative, culturali organizzate nel territorio e nei centri sociali, informazioni sui servizi e aiuto disbrigo di pratiche.

Requisiti

 
Requisito indispensabile per accesso al Servizio è la valutazione del Servizio Sociale Professionale (Assistente Sociale del Comune).

Possono essere ammessi al Servizio i seguenti cittadini residenti nel Comune di Pesaro:
•persone anziane sole e con rete familiare ed amicale inadeguata;
•persone in situazioni di particolare disagio sociale;
•persone in situazione di disabilità psico-fisica, previa valutazione del Servizio Sanitario UMEA
•persone in situazione di disagio psichico, previa valutazione del Servizio Sanitario DSM.

Il reddito non costituisce criterio discriminante per l'ammissione, ma solo per la contribuzione dell'eventuale quota-parte di contribuzione alla spesa del Servizio.

Documenti da presentare

Domanda su apposito modulo, di seguito allegato e corredata dalla certificazione ISEE del proprio nucleo familiare

[Download] Modello - richiesta SAD
Costo del servizio
[Download] Tabella - compartecipazione costo servizio
Iter della pratica

30 giorni prorogabili di altri 30

Riferimenti normativi

 - D.P.R. 616/1977;  D.Lgs. 267/2000; L. 328/2000; L.R. 43/1988;
-  "Regolamento per erogazione dei servizi socio assistenziali" - (alla voce disposizioni generali /atti generali)


W3C xhtml W3C Css