City brand
Giuramento per acquisto cittadinanza italiana


Descrizione

I casi più ricorrenti di acquisto della cittadinanza italiana sono conseguenti al matrimonio con un cittadino italiano (art. 5 L. 91/1992), o per residenza su territorio italiano (art. 9 L. 91/1992). I relativi procedimenti sono istruiti presso la Prefettura del luogo di residenza ed hanno termine con l’adozione del decreto di concessione della cittadinanza.

A seguito dell’avvenuta notifica del decreto, l’interessato deve prestare giuramento entro 6 mesi, pena la decadenza dei diritti connessi, innanzi all’Ufficiale di stato civile del Comune di residenza.

La cittadinanza italiana decorre dal giorno successivo a quello in cui è stato prestato il giuramento.

Il giuramento deve essere reso davanti all’ufficiale di stato civile del comune di residenza.

Pertanto, effettuata la notifica del decreto di concessione della cittadinanza italiana, e’ necessario che il cittadino straniero fissi un appuntamento presso l’ufficio di stato civile comunale per stabilire giorno ed ora del giuramento.

Considerato che questo ufficio, preliminarmente alla prestazione del giuramento, procede ad una verifica della documentazione di stato civile riguardante l’interessato, per motivi organizzativi, non e’ ammessa la prestazione del giuramento presentandosi direttamente all’ufficio di stato civile senza aver fissato in precedenza apposito appuntamento.

Altre informazioni

Documenti richiesti

  • documenti di identità del richiedente
  • decreto di concessione della cittadinanza italiana
  • permesso/carta di soggiorno (limitatamente ai cittadini extracomunitari)

Modalità di presentazione della richiesta

Il cittadino straniero cui è stato notificato il decreto di concessione della cittadinanza italiana dovrà contattare l'ufficio di stato civile al fine di concordare la data del giuramento.

Riferimenti normativi

Artt. 23 ss. DPR 396/2000; Artt. 5-10 e 14 L. 91/92; Artt. 4 e 7 DPR 572/1993

Costi del servizio e modalità di pagamento

Nessun costo

Descrizione e tempi del procedimento

Una volta ricevuto il decreto, il cittadino contatta l'ufficio di stato civile per concordare, su appuntamento, la data di prestazione del giuramento.

La prestazione del giuramento e la sottoscrizione del relativo atto sancisce la conclusione del procedimento.

Termini del procedimento - Sei mesi dalla notifica del decreto di concessione della cittadinanza (art. 10 L.  91/1992)


Referenti e responsabili del procedimento

Fabio Costantini– Coordinatore dei Servizi Demografici 
Dott. Grilli Marco - Responsabile Ufficio di Stato Civile o altro dipendente incaricato

Tel. 0721/387303 - 0721387304 - 0721387371

e-mail: statocivile@comune.pesaro.pu.it  
PEC :comune.pesaro@emarche.it

 

Aggiornato alla data del 20/07/2016




W3C xhtml W3C Css